Rimorchiando: Tra le recensioni online vi racconto la mia esperienza (l’ho usato davvero)

Ti è mai venuta voglia di voler conoscere nuove persone, per dare una svolta ad un periodo particolare della tua vita?

 I siti di incontri, in fondo, non servono che a questo: stringere nuove amicizie o cercare avventure di una notte soltanto. 

Certo è che non è sempre facile trasformare una conoscenza avvenuta in chat in un incontro dal vivo, ecco perché esistono dei portali specializzati, che permettono proprio di concretizzare i rapporti virtuali, chi si iscrive, sa benissimo come funzionano e qual è lo scopo finale. 

Non tutti, però, li conoscono, soprattutto i siti di incontri più affidabili, ecco perché in questo articolo voglio raccontarti della mia personale esperienza su una di queste piattaforme da donna single da qualche mese dopo una lunga e pesante relazione.

Indicherò i PRO e i CONTRO, quindi i vantaggi e gli svantaggi che ho notato, spiegherò nel dettaglio come funziona, completando la mia recensione con un consiglio spassionato rivolto a tutti, uomini e donne.

Il sito, che ho utilizzato per poco più di un mese, è stato Rimorchiando.net, che è tra i più famosi nel “garantire incontri dal vivo ai suoi iscritti”. Certo, tutte belle parole, vediamo se effettivamente è stato così anche per me…

Questo articolo su Rimorchiando è una recensione completa, basata sull’uso da utente, che ne ho fatto (mi sono iscritta regolarmente al portale), ma anche in qualità di esperta nel settore del dating online. 

Rimorchiando è un sito di incontri, che vanta migliaia di iscritti tutti italiani, ma non solo: promette anche la possibilità di trasformare conversazioni avvenute in chat in un incontro dal vivo. 

Per garantire, poi, agli utenti che possano trovare la persona adatta, lo staff di moderatori controlla che la percentuale tra uomini e donne registrati sia assolutamente equilibrata. Il portale garantisce livelli di sicurezza alti, i gestori vogliono che gli utenti siano soddisfatti della loro esperienza sulla piattaforma, ecco perché la moderazione è sempre presente e attiva.

La registrazione è gratuita ma, per poter sfruttare tutte le funzioni del sito di incontri, è necessario sottoscrivere un abbonamento e qui arriviamo al punto più caldo di questa recensione.

Premettiamo che il web è pieno di opinioni su Rimorchiando, alcune delle quali evidentemente non sono reali. In questo caso, invece, vogliamo offrire ai nostri lettori una visione completa di tutto ciò che offre il sito di incontri, che di certo non è un luogo di ritrovo per chierichetti. 

Premettiamo che tutti, se vogliono utilizzare le funzionalità del portale, devono sottoscrivere un piano di pagamento, quindi non c’è differenza tra uomini e donne, come invece accade per molti altri siti di incontri. 

Il vantaggio di questa scelta sta nel fatto che effettivamente il sito è ben bilanciato, ovvero non ti troverai una piattaforma sulla quale è iscritto il 70% (o più) degli uomini, come spesso accade inoltre anche le donne visto che pagano sono più spronate del realizzare incontri dal vivo invece di passare il tempo soltanto a chattare cosa che spesso accade in altri portali di dating online.

Rimorchiando funziona davvero?

Arriviamo alla risposta, che interessa tutti. Ho usato il sito di incontri, come dicevo, per poco più di un mese ed effettivamente, se c’è una cosa della quale sono rimasta positivamente colpita, è la possibilità di sbirciare su moltissimi profili, scoprendo foto, età e luogo. Tutto è partito da qui, sono stata contattata da moltissimi uomini, alcuni dei quali hanno avuto un approccio molto spinto, altri l’hanno presa larga, ma lo scopo sappiamo tutti qual è. 

Sono una donna, che ha superato i 35 anni, ho vissuto le mie esperienze, non sono certo una timorata di Dio, però ammetto anche che un po’ di originalità da parte degli uomini non guasterebbe, quindi non sono rimasta particolarmente colpita da chi subito mi diceva di averlo grosso e lungo, ho preferito un approccio diciamo più “delicato”.

Ho conosciuto più approfonditamente cinque uomini, il primo però l’ho subito mollato perché si inventava troppe scuse ai miei continui inviti di avviare la video-chat. Nelle foto del profilo si mostrava belloccio, non troppo palestrato, look curato… chissà a chi le avrà rubate!!!

Con il secondo pensavo di aver trovato quasi il principe azzurro, galante, premuroso, mi scriveva in chat anche solo per darmi il buongiorno e la buonanotte. Poi:

-Lui: “Ho pensato che sarebbe bello vedersi anche solo per un caffè…”

-Io: “Certo, perché no… sarebbe carino andare al Bar Tuf***nte, che è praticamente a metà strada, così è più comodo per entrambi…”.

-Lui: “Però devo essere onesto con te…”

-Io: “…ok, sei sposato e hai figli…”

-Lui: “No, no… solo che, avendo sempre parlato con te liberamente…”

-Io: “Dai, dimmi pure, che sarà mai…”

Lui: “Ho voglia di farlo in tre…”

Io: “ah…e io sarei una di quelle tre?”

Lui: “Ti andrebbe?”

Io: “Ne possiamo parlare… io, tu e chi sarebbe il terzo?”

Lui: “La mia bambola gonfiabile!”.

Lo ha detto davvero, giuro! La conversazione è andata avanti per un po’, io credevo che stesse scherzando e cercavo in tutti i modi di fargli capire che se proprio avesse voluto farlo con qualcun altro avrei preferito un uomo o anche una donna.

 Niente, ha iniziato a mandarmi foto della sua bambola (che si chiama Nicole!!!) e a parlarmi solo di lei… Morale della favola??? E chi ci crede più ai principi azzurri!!! Scartato.

Arriviamo al terzo. Un uomo più grande di me di 15 anni, non bello, ma con il suo perché. Non ricchissimo, ma benestante. Separato e con due figlie. Fa il dentista. Ci siamo conosciuti tramite la chat, abbiamo parlato tanto e di tutto, di sicuro mi ha colpito molto la sua maturità, il suo essere uomo,e non solo fisicamente. 

Decidiamo di incontrarci. Mi ha colpito subito, devo essere sincera, un sorriso bellissimo. Dopo il primo caffè mi ha già convinta. Ma niente… non mi ha sfiorato, non mi ha baciato, nulla di nulla.

Ci siamo rivisti una terza ed una quarta volta, io l’ho anche invitato in un posto più tranquillo e lui ha accettato… ma sapete cosa è successo? Ha iniziato a parlarmi per ore della ex moglie, dei suoi problemi a lavoro, di quanto le figlie lo odino… sì, ok, ma scopi**o!!! 

È finita che non è finita, continua a scrivermi e io continuo a sperare che decida di chiudersi con me in albergo per una settimana di fila, ma ancora non si decide… 

Il quarto uomo è stato veloce e intenso. Un ragazzo più piccolo di me, è passato subito al sodo, mi ha raccontato che non gli piacciono le chiacchiere, che era in cerca di una donna più grande (quelle più piccole della sua età mi ha confessato che non lo soddisfano). 

Ci siamo visti anche in chat, attivando la webcam, è stato divertente (consiglio di usare questa funzione, che offre Rimorchiando). Abbiamo giocato molto per una settimana circa, non a Monopoli ovviamente… poi decidiamo di vederci. 

Direttamente in albergo. Il ragazzo ci ha saputo fare… non mi ha fatto parlare, mani addosso e ovunque… proprio come piace ad una donna. È la prima volta che mi capita di conoscere qualcuno su un sito di incontri così passionale… la cosa che mi ha fatto più letteralmente impazzire? Sbattuta al muro e baciata senza dire una parola con la porta della stanza ancora aperta…(e ha pagato lui!!!)

Con il quinto ho deciso di sperimentare, di andare oltre le mie esperienze, di provare qualcosa di nuovo. Questa volta sono stata io più diretta.

Dopo aver cercato tra i profili il ragazzo che mi piacesse di più, l’ho invitato a casa mia per farmi fare tutto ciò che più mi eccitava nei video por*o, mi interessava solo la sua lingua e qualcos’altro. Il mio schiavetto, insomma, il mio giocattolo del sesso. Ovviamente ha accettato e devo dire che è stata proprio una bella serata.

PRO

Insomma, 2 su 5, devo dire che mi è andata proprio bene. Rimorchiando funziona? Sì, direi proprio di sì, le opinioni negative stanno a zero: io mi sono fatta delle gran belle scop*ate e conto di farmene ancora. C’è chi dice che è da sfigati cercare il sesso sui siti di incontri, io invece lo trovo molto divertente e soprattutto mi ha fatto risparmiare un sacco di tempo. 

Si possono conoscere persone diverse, che in un locale sarebbe difficile incontrare, in questo tipo di siti di incontri si può essere se stessi, senza correre il rischio di essere giudicati male. Certo, i due di picche ci sono anche qui… ma vi assicuro che le possibilità di fare del sesso sono molto, molto alte.

CONTRO

Per poter chattare illimitatamente con tutti i contatti e attivare la webcam, è necessario pagare l’abbonamento. Sono meno di 30€ al mese, che non è tanto, considerato quante persone si possono conoscere e che vogliono tutte la stessa cosa.

Lo consiglio decisamente. Ci vediamo lì.

Lascia un commento